L’ex NBA Steve Francis si dichiara colpevole di guida in stato d’ebbrezza

L’ex NBA Steve Francis si dichiara colpevole di guida in stato d’ebbrezza

L’ex star degli Houston Rockets era stata fermata dalla polizia lo scorso novembre

Commenta per primo!
Francis

Steve Francis, da incontenibile che era in campo (soprattutto con la maglia degli Houston Rockets), si è recentemente dimostrato difficilmente contenibile – nello specifico dalle autorità – nella vita extracestistica.

Il tre volte All-Star, oggi 40enne, è stato fermato lo scorso novembre per guida in stato d’ebbrezza nella Contea di Harris (Texas, area di Houston); Francis, al momento dell’arresto, ha minacciato uno degli agenti che l’hanno preso in custodia.

La sentenza è arrivata nella giornata di oggi: lavori socialmente utili e 1.000 dollari di multa. Francis si è dichiarato colpevole e si è impegnato a seguire un programma di riabilitazione.

L’ex-giocatore ha 576 partite in NBA in carriera e una media di 18.1 punti (oltre ai Rockets, ha giocato con gli Orlando Magic e i New York Knicks).

NEWS NBA

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy