Seguici su

News NBA

Playoff, si delineano le squadre qualificate alla postseason

A 3 partite dal termine della regular season si delineano le posizioni in vista dei playoff

playoffs

Notte di verdetti quella appena trascorsa in NBA, con i risultati delle partite appena giocate, infatti, sono stati parecchie le squadre che si sono assicurate, o che hanno visto sfuggire, un posto ai playoff.

Cominciamo dai Los Angeles Clippers che, con la vittoria di questa notte contro gli Spurs, si sono assicurati il quinto posto nella Western Conference, e giocheranno al primo turno contro gli Utah Jazz. Resta da decidere, tra le due squadre, chi riuscirà ad ottenere il terzo posto e di conseguenza il fattore campo. Ad oggi la quarta posizione è occupata dai Jazz che però, dopo la sconfitta di questa notte contro i Trail Blazers, si sono visti recuperare proprio dai Clippers, con le due squafdre entrambe con un record di 49-31. Le due partite che rimangono ai losangelini sono contro Houston e Sacramento, mentre le due dei Jazz sono, almeno sulla carta, decisamente più toste, contro Golden State e San Antonio. In caso in cui le due squadre terminassero la stagione con lo stesso record, il tie breaker darebbe ragione a Los Angeles, in vantaggio 3-1 negli scontri diretti.

Anche nel Wisconsin possono festeggiare. Con la vittoria di stanotte contro i 76ers, unita alla sconfitta dei Bulls, infatti, i Bucks si sono assicurati un posto ai playoff, per la seconda volta nelle ultime tre stagioni. I Bucks, dal ritorno dall’infortunio di Khris Middleton, hanno vinto 14 partite perdendone solamente 6. Ad oggi, in una parte bassa della Eastern Conference particolarmente congestionata, i Bucks, a seconda dei risultati delle prossime partite possono arrivare sia quinti che ottavi.

Passando alle note negative, i Pistons sono ufficialmente eliminati dalla posteason. Dopo la vittoria dei Pacers della notte appena passata, infatti, Detroit non può più matematicamente ambire neanche all’ottavo posto e dovrà accontentarsi di qualche chance alla Draft Lottery. Problemi di infortuni e giocatori che non hanno reso all’altezza delle aspettative, i Pistons non sono riusciti a ripetere il risultato positivo della scorsa stagione che li aveva visti qualificarsi alla postseason.

Anche a Charlotte sono ufficialmente terminate le speranze di playoff. Dopo la sconfitta per 121-114 contro i Boston Celtics, infatti, Kemba Walker e compagni hanno visto sfumare ogni speranza di raggiungere l’ottavo posto, anche a causa di un inizio 2017 decisamente deludente (1-12 tra gennaio e febbraio) che ha troncato la maggior parte delle aspettative.

 

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in News NBA