Seguici su

Curiosità

James si rivolge ai più piccoli: “Non ci servono altri LeBron”

Con un post su Instagram la stella dei Cavs si rivolge ai suoi piccoli fan, incoraggiandoli ad inseguire tutti i loro sogni

Oltre che per la pallacanestro, la NBA e i suoi giocatori si sono sempre contraddistinti per l’impegno in questioni di carattere sociale e culturale.

Proprio ieri, quello che può essere considerato il giocatore simbolo di tutta la NBA, LeBron James, ha lanciato, tramite Instagram, un nuovo messaggio rivolto a tutti i suoi piccoli tifosi.

We don’t need more LeBron’s, we need more physical therapists, scientists, police officers, teachers, doctors, professors, physicists, computer engineers, etc!! I want every kid to know there is absolutely NO LIMIT to what you can be. Your dreams are there for you to EARN. The teacher/accountant/scientist/dr/etc is just as talented as any athlete, if not more. I can’t even begin to tell you guys how many incredible men & women I work with who have never seen the court but are just as vital to our success as I am. There’s no way my game is what it is without them. Open your heart & mind to the world around you. See the possible. Dream big. Then work your tail off and chase it. s/o to everyone involved in #weneedmore. #striveforgreatness #earnednotgiven

A post shared by LeBron James (@kingjames) on

Non abbiamo bisogno di più LeBron, abbiamo bisogno di più fisioterapisti, di più scienziati, di più poliziotti, di più insegnanti, di più dottori, di più professori, di più fisici, di più ingegneri… Voglio che ogni bambino sappia che non esiste NESSUN LIMITE a quello che potrà essere. I vostri sogno sono lì per essere GUADAGNATI. L’insegnante, il dottore, il commercialista, lo scienziato eccetera hanno lo stesso talento degli atleti, se non di più. Non riesco neanche a dirvi quanti uomini e donne incredibili con cui lavoro e che non hanno mai visto il campo da gioco sono vitali al nostro successo tanto quanto me. Il mio gioco non sarebbe com’è adesso senza di loro. Aprite il vostro cuore e la vostra mente al mondo intorno a voi. Sognate in grande. Poi lavorate ed inseguite il vostro sogno. #weneedmore #striveforgreatness #earnednotgiven

Un messaggio importante quello del numero 23, che ha spinto tutti i bambini, compresi i suoi figli, ad inseguire quelli che sono i loro veri sogni, e non solo la carriera di atleta, che può essere ricca di soddisfazioni, ma che non è per nulla meno importante di quella degli altri professionisti.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Curiosità