Paul George duro con i compagni: “I Pacers non hanno voglia di vincere”

Paul George duro con i compagni: “I Pacers non hanno voglia di vincere”

La stella degli Indiana Pacers si lamenta con la squadra dopo la sconfitta contro i Minnesota Timberwolves.

George

Non ha usato mezzi termini Paul George, dopo la sconfitta in casa dei suoi Indiana Pacers contro i non irresistibili, seppur talentuosi, Minnesota Timberwolves. “Ci mancano orgoglio e voglia di vincere”, il commento più duro del numero 13.

Eppure la partita sembrava gestibile per i Pacers, avanti di quattro a poco meno di un minuto dalla fine, e condannati nel finale anche da un fischio controverso: “Bisogna avere un approccio professionale alle decisioni degli arbitri” ha aggiunto George. “Non possiamo perdere partite del genere in casa contro avversari giovani, inesperti e già fuori dalla lotta playoff”.

George, che a febbraio era sembrato vicino a una trade che lo avrebbe portato via da Indianapolis, prova così a lanciare un segnale ai compagni non solo in campo (ne aveva comunque messi 37 con Minnesota), ma anche fuori.

Gli Indiana Pacers sono al momento settimi ad Est, con un record di 37 vittorie e 37 sconfitte. Le speranze di andare ai playoff sono concrete, considerando che davanti Bucks e Hawks hanno una sola vittoria in più, ma evidente bisognerà cambiare atteggiamento in vista della post-season.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy