Seguici su

Detroit Pistons

I Pistons terranno Jackson fuori fino al termine della stagione

Sembra che la stagione di Reggie Jackson sia terminata con qualche settimana di anticipo. I Pistons infatti avrebbero deciso di tenerlo fermo di modo che possa curarsi la tendinite.

Jackson

Tra il plotone delle deluse nella Eastern Conference sicuramente ci sono i Detroit Pistons. La squadra allenata da Stan Van Gundy, seppur ancora in lotta per un posto ai Playoffs, da la sensazione di aver mollato. Indubbiamente quando le cose non vanno nel verso giusto, indicare un solo colpevole è impensabile ma, anche se il Presidente/Coach si è assunto la colpa di questa stagione non brillantissima (leggi qui) uno dei maggiori responsabili sembra averlo trovato in Reggie Jackson.

Il rapporto tra i due non è mai decollato, è sotto gli occhi du tutti, e, dopo aver provato a scambiarlo con mezza lega, anche se ovviamente tutto è stato smentito, da qualche settimana il coach ex Orlando Magic lo ha fatto accomodare in panchina, preferendogli Ish Smith nel ruolo di Playmaker titolare con in veterano Beno Udrih che da qualche partita ha preso il suo posto come riserva. Il motivo ufficiale di tale esclusione è da riscontrare nella tendinite che affligge l’ex Oklahoma City Thunder da inizio stagione e che lo ha costretto a saltare le prime 21 partite di questa annata ma ci sono buoni motivi che indicherebbero questo “riposo” come la fine anticipata del matrimonio tra Jackson e la Città dei Motori.

Il nativo di Pordenone, ha messo insieme 14.5 punti, 5.2 assist e 2.2 rimbalzi di media, nelle 52 partite in cui è sceso in campo. Cifre tutt’altro che brutte ma inferiori a quelle dello scorso anno e anche alle aspettative che il coach e il front office si attendevano, da quello che veniva indicato come leader tecnico (assieme a Drummond) della franchigia.

La stagione di Jackson è dunque giunta al tramonto, che lo sia anche la sua esperienza a Detroit? Solo il tempo (e non dovremo aspettare neppure troppo) potrà dircelo.

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Detroit Pistons