Seguici su

News NBA

Devin Booker, 70 punti a 20 anni in NBA!

Partita da ricordare per il giovane giocatore dei Phoenix Suns che con 70 punti a 20 anni diventa il giocatore più giovane della storia a compiere l’impresa

Devin Booker

I Phoenix Suns escono sconfitti dal TD Garden di Boston col risultato di 120-130 ma la notizia della serata è un’altra: Devin Booker, stella dei Suns, ha chiuso con 70 punti segnando di fatto più della metà dei punti dell’intera squadra. 

La prestazione, arrivata a soli 20 anni d’età (record NBA), comprende un 21-40 dal campo (4/11 da tre punti) con un maestoso 24/26 dalla lunetta, aggiungendosi agli 8 rimbalzi e 6 assist dispensati durante il match. Per la NBA si tratta dell’undicesima occasione in cui un giocatore ha raggiunto quota settanta. L’ultima? Kobe Bryant nel 2006, quando in casa a Los Angeles contro i Toronto Raptors fece registrare addirittura 81 punti.

Booker va così ad aggiungersi ad una schiera di giocatori, o meglio leggende, che già in passato hanno allietato i tifosi con prestazioni del genere: Wilt Chamberlain, Kobe Bryant, David Thompson, David Robinson e Elgin Baylor.

https://www.youtube.com/watch?v=xaiSI3ZYwZ8

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in News NBA