Seguici su

Houston Rockets

Rockets, colpo nella notte: arriva Lou Williams

Ai Lakers, in cambio dell’ex sesto uomo dell’anno, andranno Corey Brewer e una scelta

Neanche il tempo di essere nominato ufficialmente nuovo ‘President of Basketball Operations‘ dei Lakers, ed ecco che Magic Johnson ha già portato a termine il suo primo scambio.

La squadra di LA ha infatti finalizzato nelle ultime ore l’accordo per spedire Lou Williams a Houston in cambio di Corey Brewer e una futura scelta al primo giro, come riportato da Adrian Wojnarowski.

Leggi anche – Magic sostituisce Kupchak ai Lakers

Magic è diventato presidente della franchigia californiana ieri pomeriggio, e ha già rilasciato una dichiarazione per rendere noto che più di una squadra lo ha chiamato per avere informazioni su Williams.
Tra i più interessati, sempre secondo Magic, ci sarebbero stati Charlotte Hornets, Utah Jazz e Washington Wizards.

L’offerta poi accettata è stata quella dei Rockets, che hanno convinto i Lakers con Corey Brewer (il cui destino non è quello di lasciare il segno allo Staples Center) e una prima scelta al prossimo draft che dovrebbe risultare non protetta.

Innesto importante comunque da parte dei Rockets nella loro rincorsa a Warriors e Spurs; se è chiaro che a livello difensivo Brewer offriva un apporto che non ci si potrà minimamente aspettare da Williams, vero è anche che nella metà campo offensiva l’ex sesto uomo dell’anno può rendere ancora più letale una panchina già dotata di grandi attaccanti come Eric Gordon e Nenè.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Houston Rockets