Seguici su

News NBA

Utah Jazz, i compagni di squadra spingono per Hayward all’All Star Game

George Hill e compagni spingono per vedere il numero 20 finalmente all’All Star Game

Durante le ultime stagioni una delle critiche più insistenti fatte alla stella degli Utah Jazz, Gordon Hayward, è stata quella di non essere mai stato selezionato per prendere parte all’All Star Game. Possono essere diversi i motivi che hanno portato fans e allenatori a non puntare sul prodotto di Butler University, sicuramente una Western Conference ricchissima di campioni che hanno fatto concorrenza al giocatore dei Jazz, ed inoltre una squadra che, non riuscendo, almeno fino a quest’anno, a fare il salto di qualità non ha permesso al 26enne di esprimere al meglio le sue potenzialità.

In questa stagione, però, la situazione sembra essere definitivamente cambiata, sia a livello di prestazioni personali che di squadra, e sono proprio i membri di quest’ultima a spingere Hayward verso New Orleans e la partita delle stelle. Intervistato dopo la partita di questa notte George Hill ha voluto dire la sua sull’argomento, ecco le sue parole:

Sarebbe vergognoso se Gordon non fosse selezionato per l’All Star Game quest’anno. Credo che se lo meriti sia per le sue prestazioni sia per le vittorie di squadra. Non avrebbe senso il contrario. Chi lo sa, ogni tanto la scelta si basa sulle statistiche, ogni tanto sulle vittorie. Nel suo caso ci sono sia ottime statistiche che tante vittorie.

Ed effettivamente quello che dice Hill è vero, come dimostrato dall’ottimo record di 24-16 che permette a Utah di essere in sesta posizione ad ovest e dai numeri di Hayward che da inizio stagione sta facendo registrare 22 punti, 6 rimbalzi, 3.5 assist e 1 palla rubata di media con il 46% dal campo.

Hayward, invece, consapevole di quanto accaduto gli scorsi anni, sembra essere un po’ più cauto riguardo le sue chances di entrare nel roster della Western Conference:

Credo che la squadra debba salire un po’ in classifica. La cosa che mi preoccupa di più sono le vittorie e credo che la convocazione arrivi principalmente quando vinci.   

Nel caso in cui Hayward venisse effettivamente selezionato all’All Star Game sarebbe il primo giocatore da Salt Lake City dal 2010-2011 quando Deron Williams venne scelto per lo showcase di Los Angeles.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA