Pelicans, Tyreke Evans quasi pronto al rientro.

Pelicans, Tyreke Evans quasi pronto al rientro.

Tyreke Evans, guardia dei Pelicans, è quasi pronto a tornare sul parquet dopo un’assenza di 10 mesi per un infortunio al ginocchio.

Dopo un’assenza lunga 10 mesi, Tyreke Evans sarebbe quasi pronto a tornare a giocare su un parquet Nba. Il Gm dei Pelicans, Dell Demps, ha dichiarato infatti che il ritorno del giocatore sarebbe molto vicino. Evans ha avuto tre operazioni al ginocchio destro nell’ultimo anno ed ha dovuto rimanere a bordo campo per 10 mesi prima di tornare ad allenarsi con i compagni nell’ultimo periodo; quando tutto sembrava pronto per il rientro, Evans ha avvertito un problema al polpaccio sinistro che ha consigliato allo staff medico dei Pelicans di lasciare il giocatore fuori per almeno un’altra settimana, anche se il rientro ora sembra essere questione di tempo.  Lo stesso Demps ha dichiarato che negli ultimi allenamenti Evans ha mostrato un’ottima forma fisica e che tutti nel team sono molto felici di avere la possibilità di rivederlo in campo, anche se ovviamente all’inizio i suoi minuti saranno controllati per riportarlo gradualmente al ritmo partita. Queste le parole del Gm

Alla luce del nuovo piccolo problema fisico avuto da Evans, continueremo a tenerlo fuori fino a che non sarà sicuro al 100% farlo giocare in una partita Nba. Siamo comunque molto contenti della sua riabilitazione fino ad ora, e sebbene non abbiamo impostato date per il suo ritorno, si tratta di pochi giorni ancora. Naturalmente lo terremo sotto controllo, in quanto è sempre difficile tornare da lunghi periodi di inattività, soprattutto nel bel mezzo della stagione, quando tutti gli altri viaggiano già al 100%. Bisogna essere intelligenti e fare le cose nel modo giusto.

Anche coah Gentry attende con impazienza il ritorno sul parquet di Tyreke Evans, che potrebbe aiutare ancora di più i suoi Pelicans nella rimonta alle zone nobili della Western Conference dopo la brutta partenza stagionale, causata anche dalle numerose assenze per infortunio. Il coach vede un ruolo alla Lance Stephenson per Evans, anche se sa che Tyreke soprattutto nelle prime partite avrà bisogno di tempo per tornare ad avere un impatto.

Non sarà per niente facile per Tyreke, soprattutto le prime partite. Deve riprendere ritmo, confidenza e tutte quelle cose che sono basilari per un giocatore al ritorno dopo tanti mesi. Ma sono sicuro che ci darà una grossa mano. Può giocare in moltissimi ruolo, essere il nostro play, o giocare da guardia o sfruttarlo in post con la sua fisicità. La sua versatilità ci darà una grossa mano, e attendiamo con ansia il suo ritorno in campo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy