Nba, multe di 15mila dollari per Doc Rivers e Drummond

Nba, multe di 15mila dollari per Doc Rivers e Drummond

La Nba ha reso noto di aver multato di 15mila dollari Doc Rivers, coach dei LA Clippers, per aver protestato e offeso gli arbitri durante la sconfitta contro i Nets, e Andre Drummond, centro dei Pistons, per una gomitata a Roy Hibbert.

La Nba ha reso noto di aver multato Doc Rivers, coach dei Clippers, per le proteste avute contro gli arbitri nel match perso dalla sua squadra contro i Nets. Durante il primo supplementare, coach Rivers ha avuto da ridire su una chiamata arbitrale ed è stato espulso dagli arbitri con un doppio tecnico per essersi scagliato con veemenza contro gli ufficiali di gara per un fallo in attacco non visto a suo avviso dalla terna arbitrale. Queste le parole del coach sull’accaduto.

Mi aspettavo la multa dopo quello che è successo l’altra notte. Non ho nulla da dire a riguardo, so solo che sono stato multato, non ho nemmeno letto la motivazione, ma diciamo che me lo aspettavo. Mi hanno chiamato e mi hanno detto “sono 15mila” ed io ho risposto “va bene, grazie”. In quel momento pensavo di aver subito un torto e di dover far sentire la mia sensazione anche agli arbitri. Ora l’episodio è passato e sono concentrato sulla prossima partita.

MULTATO ANCHE DRUMMOND – La Nba ha reso noto inoltre di aver multato sempre di 15mila dollari anche Andre Drummond, centro dei Detroit Pistons, per aver tirato una gomitata a Roy Hibbert, centro degli Hornets. Durante la partita a Drummond era stato comminato un flagrant 2 e quindi l’automatica espulsione dal campo e al momento della comunicazione il centro aveva sorriso e applaudito verso gli arbitri, chiaramente in disaccordo con la decisione. Queste le parole di Drummond sull’episodio.

Tutti mi conoscono, e tutti sanno che non sono un giocatore sporco. È una parte del gioco, Hibbert è stato colpito, ha fatto di tutto per prendere quel tipo di chiamata e io sono stato costretto a lasciare la partita. A parte tutto, abbiamo comunque vinto la gara e questo è tutto ciò che conta per me.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy