Shumpert su un eventuale terzo atto delle Finals Cavs-Warriors: “Gli faremmo il cu@@”.

Shumpert su un eventuale terzo atto delle Finals Cavs-Warriors: “Gli faremmo il cu@@”.

La guardia dei Cavs scalda già i motori, e gli animi, in vista dell’eventuale sfida – sarebbe la terza – coi Warriors nelle NBA Finals

Commenta per primo!
Shumpert

Il duello tra Cleveland Cavaliers e Golden State Warriors ha segnato le ultime due stagioni NBA, con le Finals 2015 e 2016 disputate proprio tra la squadra di LeBron James e quella di Steph Curry. Dato l’inizio di stagione di entrambi i team (Cavs primi a Est con 13-3 di record; Warriors primi a Ovest con 16-2) non pare impossibile un terzo atto, il prossimo giugno, dell’epica saga ormai inaugurata tra le due contendenti. A buttare benzina sul fuoco, a un mese di distanza dalla prima sfida in regular season tra Cavs e Warriors (25 dicembre), ci ha pensato Iman Shumpert.

SENZA ESCLUSIONE DI COLPI

La guardia di riserva dei Cavs, in un’intervista rilasciata a Complex, ha dichiarato:

Gli faremmo il cu@@. Potete segnarvelo. Punto.

Rispondendo, in particolare, a quanto affermato a ottobre da Draymond Green (l’ala dei Warriors aveva detto di essere pronta a distruggere i Cavs in un’eventuale terza finale). Shumpert ha poi rincarato la dose:

L’odio tra noi e i Warriors è una cosa normale e legittima. Fa parte dello sport. Per me è una motivazione incredibile, sapere che c’è questa grande intensità emotiva tra le squadre. Io credo di poter trasformare tutto in uno stimolo positivo.

Attese repliche dai Warriors (magari proprio da Draymond Green) nelle prossime ore.

NEWS NBA

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy