Scott Brooks in vista del ritorno a OKC: “Un onore aver allenato i Thunder”.

Scott Brooks in vista del ritorno a OKC: “Un onore aver allenato i Thunder”.

Tra poche ore il ritorno di coach Brooks a Oklahoma City, da avversario e alla guida dei Washington Wizards

Commenta per primo!
Brooks

Tra poche ore (2 di notte ora italiana) va in scena il ritorno “a casa” di coach Scott Brooks, allenatore per sette anni degli Oklahoma City Thunder adesso ai Washington Wizards, in procinto di affrontare per la prima volta da avversario la sua vecchia squadra.

CAVALCATA

Brooks ha parlato del proprio legame speciale (338 vittorie in regular season, Finals disputate nel 2012, Kevin Durant e Russell Westbrook aiutati a maturare e a diventare superstar) con i Thunder e con Oklahoma City, in un’intervista rilasciata all’Oklahoman:

Per me il percorso con OKC è stato un vero onore. Una cavalcata fenomenale. Ho un grandissimo rispetto per la dirigenza dei Thunder e per i giocatori che ho allenato in quegli anni. Poi è normale che le cose prima o poi finiscano. Fa parte del business, dell’NBA.

E, sulle aspettative per la partita:

Un’ovazione direi che è troppo. Mi basterebbe un’accoglienza calorosa da parte del pubblico, un “bentornato” che mi faccia capire che quanto ho fatto a Oklahoma City è ancora apprezzato.

Stanotte i fari sono puntati su coach Brooks, tripla doppia di Russell Westbrook permettendo.

NEWS NBA

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy