Sintonia in casa Knicks. Porzingis: “Melo mi aiuta a segnare di più”. Anthony: “Gioca in modo incredibile”.

Sintonia in casa Knicks. Porzingis: “Melo mi aiuta a segnare di più”. Anthony: “Gioca in modo incredibile”.

Le due star dei Knicks si fanno i complimenti a vicenda

Commenta per primo!
Knicks

I New York Knicks ancora non hanno l’aspetto di una credibile squadra da playoff (pur se al momento sono ottavi a Est con 6-7 di record) ma, se veleggiano intorno alle posizioni da postseason nella Eastern Conference, lo devono in gran parte al duo di star Carmelo Anthony-Kristaps Porzingis (22.9 punti di media il primo, 20.2 il secondo). Star che, oltre a quella in campo, stanno dimostrando grande sintonia anche a livello umano.

DINAMICO DUO

Porzingis ha parlato così del compagno-mentore a ESPN:

Senza Melo non potrei mai segnare 20 o 30 punti. Lui è il pericolo pubblico numero uno per gli avversari e libera spazi per me e per i nostri compagni. Senza di lui per me sarebbe molto più difficile, ho bisogno della sua presenza in campo.

Questa invece la risposta di Anthony, rilasciata sempre a ESPN:

In campo Kristaps fa delle cose incredibili, a volte mi chiedo come ci riesca. Sono un grande fan del suo talento e cerco di supportarlo; onestamente non credevo che ci avrebbe messo così poco a diventare decisivo in NBA. 

I Knicks, per decollare definitivamente, hanno bisogno di più costanza dai propri veterani (Rose, Lee e Noah sin qui non hanno convinto appieno) e di più presenza da parte dei giocatori di contorno (Jennings, O’Quinn, Hernangomez, …). Nel motore mancano ancora un paio di pezzi per fare il definitivo salto di qualità, ma ogni franchigia NBA vorrebbe partire da un asse, saldo e di livello assoluto, come quello composto da Melo e Porzingis.

NEWS NBA

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy