I Miami Heat ritireranno la n.32 di Shaq

I Miami Heat ritireranno la n.32 di Shaq

In una cerimonia in programma il 22 dicembre all’AA Arena, in occasione del match contro i Los Angeles Lakers, i Miami Heat celebreranno Shaquille O’Neal e ritireranno la jersey n.32.

pat riley e shaq

L’annuncio era stato dato a febbraio di questo anno, ma solo oggi sappiamo finalmente anche la data.

I Miami Heat hanno infatti annunciato che il 22 dicembre, quando all’American Airlines Arena arriveranno i Los Angeles Lakers, avrà luogo la cerimonia in cui verrà ritirata la maglia n.32 appartenuta a Shaquille O’Neal negli anni trascorsi in Florida. Il tutto si svolgerà durante l’intervallo lungo.

Per la franchigia di Pat Riley si tratterà del terzo, o meglio quarto, numero di maglia ritirato nella propria storia: infatti, oltre a quelle di Alonzo Mourning e Tim Hardaway (che hanno giocato con gli Heat), Miami ha anche ritirato la n.23 in un personale tributo a Michael Jordan.

“The Big Aristotele”, approdato agli Heat il 14 Luglio 2004, dove ha giocato 205 partite, ha vinto un titolo NBA con Miami nel 2006, oltre ai 3 precedenti conquistati con i Lakers.

Nella sua lunga carriera, oltre ai successi, Shaq ha collezionato anche innumerevoli nomignoli. Perché allora non ricordarli alcuni?

Da “Superman“, per la sua grande passione per il supereroe, a “Shaq Diesel“, passando per “The Big Daddy“, “Wilt Chamberneazy“, “Doctor Shaq“, “The Big Aristotele” e tutti gli altri “Big …” (Cactus, Shakespeare, Galactus, Banana ecc…), fino ad arrivare ai più recenti “Manny Shaquaio“, “Osama Bin Shaq” e “Shaqcasso“: una infinità di soprannomi che testimoniano l’impatto che Shaquille ha avuto nella NBA e continua tuttora ad avere nello show business.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy