Hawks-Knicks: Millsap si sfoga, Anthony spiega

Hawks-Knicks: Millsap si sfoga, Anthony spiega

La partita fra Atlanta Hawks e New York Knicks ha visto l’upset a favore dei padroni di casa. Paul Millsap e Carmelo Anthony forniscono letture diverse dell’accaduto.

Paul Millsap e Carmelo Anthony

La vittoria dei New York Knicks ai danni degli Atlanta Hawks (104-94), favoriti alla vigilia, ha dato origine a interpretazioni piuttosto diverse fra i due uomini-simbolo delle franchigie.

Paul Millsap, dopo la partita domenicale, ha richiamato duramente i suoi Hawks. Per la squadra della Pennsylvania, in trasferta all’ora di pranzo al Madison Square Garden, si è realizzata quella che fin qui è probabilmente la peggior prestazione stagionale. I 94 punti segnati sono troppo pochi, a fronte degli oltre 108 di media, come ha dichiarato a Chris Vivlamore dell’Atlanta Journal-Constitution.

Contro una delle peggiori difese della lega!

Carmelo Anthony mette sotto i riflettori i meriti della propria squadra, piuttosto che i demeriti degli avversari. Il punto di svolta della settimana sembra essere stato l’incontro della squadra organizzato nella giornata di sabato. I giocatori, l’allenatore e il presidente Phil Jackson si sono incontrati per discutere di varie questioni. ‘Melo si è dichiarato soddisfatto, soprattutto dell’atteggiamento del guru Jackson.

Questa volta è davvero rimasto ad ascoltare. Che è un bene.

LEGGI ANCHE: Carmelo Anthony: “Non capisco perchè Phil Jackson stia parlando di LeBron”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy