Kings, Joerger stravolge i piani: “Giocheremo più piccoli”

Kings, Joerger stravolge i piani: “Giocheremo più piccoli”

Il capo allenatore di Sacramento prepara la rivoluzione dopo l’avvio stentato della squadra: “Ho visto abbastanza”

dave joerger

La sconfitta di venerdì notte per 121-115 nel derby californiano contro i Clippers, la quarta consecutiva, ha lasciato molti strascichi in casa Sacramento  Kings. Il record piange (4-9) e Dave Joerger vuole dare un segnale alla squadra prima che sia troppo tardi.

“SMALL BALL” Joerger  sembra intenzionato ad abbassare il quintetto:

Ho visto abbastanza. [D’ora in poi] giocheremo più piccoli.

Variazione importante sul piano del gioco. A farne le spese sarà  soprattutto Kosta Koufos, partito titolare nel ruolo di centro nella partita di venerdì contro i Clippers e lasciato in panchina durante tutto il secondo tempo. L’allenatore di Sacramento ha motivato così la propria decisone:

DeMarcus [Cousins] partirà in quintetto nel ruolo di centro. Non so chi altro giocherà con lui. Ciò ci dà più energia, più vita, più esperienza. Non è una scelta a discapito di qualcuno o di ciò che altri giocatori hanno fatto.

La soluzione del quintetto con il doppio playmaker sembra aver convinto Joerger:

Avere due playmaker sul parquet [Darren Collison e Ty Lawson] ha dato un’altra dimensione al nostro gioco di pick- and- roll.

 

Dello stesso avviso anche Darren Collison che appoggia la scelta del coach:

È più facile andare in pitturato quando i due lunghi non sono in campo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy