Ibaka emozionato per il ritorno a Oklahoma City

Ibaka emozionato per il ritorno a Oklahoma City

Serge Ibaka, ora agli Orlando Magic, ha provato una forte emozione nel tornare in Oklahoma, che non gli ha impedito di realizzare una grande prestazione.

Orlando Magic

I tifosi degli Oklahoma City Thunder hanno accolto Serge Ibaka alla Chesapeake Energy Arena con un caldo applauso prima dell’inizio della partita. Ibaka ha messo in campo una prestazione super, con il career-high da 31 punti e il canestro a 0.4 sul cronometro che ha dato la vittoria ai suoi Orlando Magic.

Ibaka ha parlato a cuore aperto ai reporter, parlando del suo stato d’animo al termine della partita vinta contro la sua ex-squadra.

Non posso mentire, è una bella sensazione. Ma credo che la vittoria di oggi sia più importante per la mia squadra, che per me. Perché abbiamo appena perso tre partite consecutive, quindi stasera volevo assolutamente aiutare la mia squadra a portarsi a casa la vittoria.

LEGGI ANCHE: Nessun video-tributo per gli ex-Thunder

Con l’eccezione di questa stagione ai Magic, l’intera carriera in NBA di Ibaka è stata ai Thunder.

Ringrazio Dio per la calma che avevo stasera quando sono sceso in campo, perché è stata una fortissima emozione tornare qui.

Ciononostante, Ibaka non aveva idea di dove si trovassero gli spogliatoi degli ospiti. Ha dovuto essere guidato da un membro dello staff per trovare le strada fra le mura amiche della Chesapeake Energy Arena.

Sono entrato qui per la prima volta. Non c’ero mai stato. Camminavo nei corridoi senza sapere quale fosse la porta. Ho dovuto chiedere indicazioni. Lo so, sembra una cosa un po’ strana.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy