Wade: “Ciò che sta facendo Butler è il motivo per cui io e Rondo siamo qui”

Wade: “Ciò che sta facendo Butler è il motivo per cui io e Rondo siamo qui”

Dopo la vittoria contro i Wizards, Wade ha fatto i complimenti al compagno di squadra Jimmy Butler per il suo ottimo inizio di stagione.

Butler

La partita della notte scorsa tra Washington Wizards e Chicago Bulls, con la vittoria dei tori per 106-95, ha acceso in maniera definitiva i riflettori sulla stagione di Jimmy Butler, autore nella notte di una prestazione da 37 punti, 8 rimbalzi e 9 assist.

In un inizio di stagione con tutti gli occhi puntati sui numeri mostruosi di Anthony Davis, Russell Westrbook, Damian Lillard e DeMar DeRozan la guardia della Windy City sta viaggiando ad una media di 24.3 punti, 5.5 rimbalzi e 4.2 assist, numeri importanti che trovano in Dwyane Wade il primo estimatore:

Jimmy sta facendo quello per cui io e Rajon Rondo questa estate abbiamo deciso di sposare la causa dei Chicago Bulls. Con le sue prestazioni ha preso in mano la squadra e ci sta guidando. Si sta trasformando in un giocatore di primo livello. Sta segnando, sfornando assist ed andando a rimbalzo come i migliori giocatore delle altre squadre. E’ fantastico.

Parole e dichiarazioni che fanno ovviamente piacere al diretto interessato, che però vuole continuare a tenere i piedi per terra:

Non penso ai titoloni dei giornali. Penso solo a fare quello che mi viene chiesto di fare. Questo per me è essere aggressivi. Dwyane Wade mi dice sempre di uscire con energia. Faccio solo quello che i miei compagni di squadra vogliono che io faccia. 

I Chicago Bulls, quinti nella Eastern Conference, torneranno in campo nella notte di martedì al Moda Center contro i Portland Trail Blazers.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy