Chicago Bulls, probabile commozione cerebrale per McDermott

Chicago Bulls, probabile commozione cerebrale per McDermott

Periodo di osservazione per McDermott che dopo un brutto scontro di gioco è uscito dal campo senza farvi ritorno.

mcdermott

L’ala dei Chicaco Bulls Doug McDermott potrebbe aver sofferto una commozione cerebrale durante la partita di stanotte contro i Washington Wizards (vinta dalla franchigia dell’Illinois con il risultato di 106 a 95).

La notizia è riportata da The Score; McDermott dopo un impatto molto duro contro Markieff Morris nel quale ha battuto la testa, è andato direttamente negli spogliatoi senza prendere parte alla porzione di gara rimanente. Morris è stato punito con un Flagrant di tipo 1, ma McDermott non ha potuto tirare i liberi a sua disposizione data l’entità dell’infortunio.

McBuckets è entrato subito nel “concussion protocol” e sarà tenuto in osservazione per le prossime ore, nell’attesa che venga o meno riscontrata la sospetta commozione cerebrale; la speranza è che sia solo un brutto contrasto senza troppe conseguenze, visto il più che buono momento del giocatore in questi Bulls, dove è quarto tra i suoi compagni in termini realizzativi e secondo per precisione dall’arco grazie ad un solido 38.1 %.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy