Harden : “Sono cresciuto molto come giocatore grazie alla passata stagione”

Harden : “Sono cresciuto molto come giocatore grazie alla passata stagione”

James Harden torna a parlare della scorsa stagione, in cui ha faticato dopo essere arrivato secondo nelle votazione per l’MVP nel 2014-15, definendola molto importante per la sua crescita come giocatore.

James Harden sembra essere tornato a giocare al livello a cui ci aveva abituato nel 2014-15, stagione in cui è arrivato secondo nella votazione per l’MVP, viaggiando in queste prime partite a 31.6 punti, 12.7 assist e 7.1 rimbalzi di media a partita. Il suo livello di fiducia è al massimo, come dimostra la sua risposta ai giornalisti che gli chiedevano chi fosse il miglior giocatore della lega.

Miglior giocatore o miglior point guard della lega ? Beh, in entrambi i casi, sono io

Col nuovo sistema di coach D’Antoni,James Harden sta dominando le partite in attacco giocando da point guard, un ruolo che James dice di amare molto

Adoro segnare, ma adoro anche creare tiri aperti per i miei compagni di squadra. Ogni partita, faccio quello che serve per far vincere la mia squadra, che sia segnare tanti punti, o distribuire la palla per i miei compagni di squadra. Il coach ha completa fiducia in me, e anche i miei compagni, e questa è una sensazione stupenda.

Con le sue medie personali in aumento, Harden si dice però focalizzato nel far vincere i Rockets, piuttosto che sulle statistiche.

Io voglio solo vincere. Non mi interessa nient’altro che la vittoria. Sono stato runner-up per l’Mvp nella stagione 2014-15 e lo scorso anno ho invece faticato molto; questo mi aiutato molto, è stato un anno di crescita per me. Ho imparato molto e sono diventato un giocatore migliore. La mia mentalità è cambiata enormemente grazie alle difficoltà che ho incontrato l’anno scorso.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy