Cavs, LeBron “Segnare punti non è mai stato tra i miei obiettivi”

Cavs, LeBron “Segnare punti non è mai stato tra i miei obiettivi”

Il numero 23 dei Cavs, da poco entrato nella TOP 10 All Time per punti segnati nella NBA, rimane concentrato su altri traguardi

lebron james

Nel weekend LeBron James ha fatto un ulteriore passo nella storia del Gioco. Nel primo quarto della sfida contro i 76ers è diventato  il 10° marcatore ogni epoca della NBA, superando Hakeem Olajuwon. Un traguardo importante, certo, l’ennesimo di una carriera sempre ai vertici, al quale però LBJ non sembra dare troppo peso:

Segnare punti non è mai stato nella mia lista di obiettivi. Facilitare il gioco ai miei compagni, coinvolgerli, prendere rimbalzi, difendere, stoppare tiri e cose di questo genere hanno sempre avuto un peso maggiore per me.

James si è detto comunque orgoglioso di vedere il proprio nome accanto a leggende del Gioco:

Per me essere nella TOP 10 con altri grandi giocatori che hanno giocato a questo gioco… è un onore, è piuttosto bello.

Lebron si appresta a diventare il giocatore più giovane a superare la soglia dei 27.000 punti: attualmente è a quota  26.993 and counting…

Leggi anche- Lue: “LeBron può chiudere la stagione in tripla doppia”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy