Josh Smith va in Cina: accordo trimestrale con i Sichuan Whales

Josh Smith va in Cina: accordo trimestrale con i Sichuan Whales

Smith, dopo una stagione NBA avara di soddisfazioni personali, riparte dalla massima lega cinese.

Commenta per primo!
Josh Smith

Il free-agent Josh Smith ha deciso di seguire la strada che fu tracciata anni fa da alcuni suoi illustri predecessori – vi ricordate del funambolico Stephon Marbury, talentuoso ma “bizzoso” playmaker dei Phoenix Suns? -, ovvero andare a giocare in Cina.

L’entourage di Smith, infatti, non è riuscito a trovare un’altra franchigia NBA per il proprio assistito. L’ala 30enne, di conseguenza, ha deciso di mettersi in gioco all’estero, sicuramente attratto dalla nuova esperienza e dai dollari (tanti) provenienti dalla massima lega cinese.

 

Secondo quanto riportato dall’autorevole David Pick, Josh Smith avrebbe firmato un contratto trimestrale da ben 1,5 milioni di dollari con i Sichuan Whales, squadra della Chinese Basketball Association.

Lo scorso anno Smith ha disputato la stagione con i Los Angeles Clippers e gli Houston Rockets, facendo registrare complessivamente medie di 6 punti, 3,5 rimbalzi e 1,6 assist per gara, tirando con appena il 36,4 % dal campo.

Il giocatore, persa in buona parte l’esplosività atletica che lo contraddistingueva nel corso degli anni, paga il fatto di non essere riuscito a costruirsi un affidabile tiro da fuori nel corso della propria carriera: ciò è testimoniato dal 28,5 % al tiro da tre punti fatto registrare nel corso delle sue 12 stagioni nella Lega.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy