Danny Green in D-League per recuperare dall’infortunio

Danny Green in D-League per recuperare dall’infortunio

Ormai imminente il rientro della guardia di coach Popovich dopo l’infortunio patito pochi giorni prima dell’inizio della stagione

Commenta per primo!

Buone notizie in casa Spurs. Sembra ormai imminente, infatti, il definitivo recupero di Danny Green dall’infortunio patito il 18 ottobre 2016, pochi giorni prima dell’inizio della nuova stagione NBA. La guardia della franchigia texana sembra essersi definitivamente ripresa dallo stiramento al quadricipite sinistro e nei prossimi giorni avrà quindi bisogno di rimettere minuti nelle gambe.

Proprio per questo motivo i San Antonio Spurs hanno oggi annunciato, con un annuncio sul profilo Twitter della franchigia, che il nativo di North Babylon si aggregherà per i prossimi giorni agli Austin Spurs, la squadra “satellite” in D-League.

“I San Antonio Spurs annunciano di aver assegnato oggi Bryn Forbes, Danny Green e Dejounte Murray agli Austin Spurs, squadra della NBA Development League. Tutti e tre si alleneranno oggi con gli Austin nelle strutture di allenamento degli Spurs. Green continua la sua riabilitazione dallo stiramento al quadricipite sinistro che lo ha costretto a saltare le prime 7 partite della stagione 2016-2017.”

Una data di rientro ufficiale non è ancora stata fissata, ma l’impressione è che a breve Gregg Popovich potrà finalmente riabbracciare la propria guardia titolare, la quale dovrà “porre rimedio” ad una stagione 2015-2016 a dir poco deludente, dove in 79 partite ha fatto registrare 7.2 punti e 3.8 rimbalzi con il 37,6% dal campo e il 33,2% da tre punti( entrambi career low per lui).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy