Mike D’Antoni: “Dispiaciuto per il mancato arrivo di Alessandro Gentile”

Mike D’Antoni: “Dispiaciuto per il mancato arrivo di Alessandro Gentile”

D’Antoni nutre una profonda stima nei confronti dell’ex-capitano dell’EA7 Olimpia Milano.

Commenta per primo!
Mike D'Antoni and Alessandro Gentile

L’head-coach degli Houston Rockets Mike D’Antoni, recentemente intervistato da Massimo Lopes Pegna de La Gazzetta dello Sport, è tornato a parlare di Alessandro Gentile, guardia/ala classe 1992 dell’EA7 Olimpia Milano e della nazionale italiana.

D’Antoni non ha nascosto il suo rammarico per il mancato approdo di Gentile alla corte dei Rockets:

Quest’estate avrei portato Ale Gentile molto volentieri qui a Houston. Non so perché alla fine non sia arrivato. Non è il mio lavoro portarlo qui, io faccio l’allenatore non il direttore sportivo. E mi dispiace, perché sarebbe stato un italiano in più nella Nba. Non saprei spiegarlo: evidentemente i nostri manager volevano seguire una certa strada e così hanno fatto. Ale mi piace moltissimo, è un ottimo atleta con grande talento e senso del gioco. E poi viene dalla famiglia Olimpia e i rapporti con Milano sono eccellenti”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy