Patrick Ewing: Embiid potenzialmente il più forte centro della lega

Patrick Ewing: Embiid potenzialmente il più forte centro della lega

Ottimo inizio di stagione per Joel Embiid, i numeri parlano chiaro, per lui un avvio da top player

Commenta per primo!
joel embiid

Quando a far circolare il tuo nome è un Hall of Famer del calibro di Patrick Ewing, ora Assistant Coach agli Charlotte Hornets, allora, vuol dire che sei sulla strada giusta. E’ quanto capitato a Joel Embiid, il giovane centro dei Philadelphia 76ers, che nel corso delle sue prime stagioni NBA non ha goduto esattamente di buona salute, ma che recentemente ha dimostrato all’intera lega di cosa può essere capace. Per lui 17.3 punti di media conditi da 6.3 rimbalzi a partita nell’avvio di stagione, ma è soprattutto il modo in cui gioca che fa stropicciare gli occhi a molti.

Ewing, ex centro dei Knicks e 11 volte All-Star ha dichiarato recentemente di vedere in Embiid potenzialmente il pivot più forte dell’NBA. Da esperto del gioco, Ewing ha rimarcato l’aggressività, il tocco, e l’intelligenza di gioco del promettente giovane, caratteristiche che potrebbero essere abbinate ad un affinamento via via nel tempo di un già discreto tiro dalla distanza.

Insomma, nonostante l’inizio non proprio roseo dei Sixers, i tifosi di Philly possono continuare a guardare al futuro con positività, i talenti giovani in casa non mancano e con un piccola dose di fortuna il domani potrebbe essere davvero entusiasmante.

di Marco Malvezzi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy