Adam Silver: “L’inaugurazione della nuova arena dei Kings è un miracolo.”

Adam Silver: “L’inaugurazione della nuova arena dei Kings è un miracolo.”

Già testato nelle partite di preseason, ora il Golden 1 Center ha avuto la sua inaugurazione ufficiale

Commenta per primo!
Silver

La partita della scorsa notte persa dai Sacramento Kings con i San Antonio Spurs (102-94 per il team di Popovich) potrebbe aver segnato un nuovo inizio nella tormentata storia della squadra californiana, ora in mano all’imprenditore di origini indiane Vivek Ranadivé. Si è trattato, infatti, della prima gara disputata nell’appena inaugurato Golden 1 Center: la nuova casa dei Kings.

DI NUOVO RE

Il palazzetto, da 17.500 posti, è stato costruito a tempo di record in tre anni ed è un vero e proprio gioiello tecnologico. Si tratta della prima arena sportiva a essere alimentata esclusivamente a energia solare; inoltre i pannelli esterni della struttura possono essere aperti e il tutto trasformato in un suggestivo campo outdoor.

Silver
Golden 1 Center, Downtown Sacramento (render da nba.com)

Il commissioner NBA Adam Silver, presente a Sacramento in occasione dell’inaugurazione della venue, ne ha parlato in toni assolutamente entusiastici:

Credo sia un miracolo avercela fatta, se penso a com’era la situazione nel 2013. La costruzione del palazzetto non solo ha rispettato i tempi, ma addirittura si è chiusa con un anno di anticipo rispetto a quanto previsto in origine. L’NBA non poteva chiedere di più e non può che fare i complimenti alla proprietà dei Kings. 

Nel 2013, quando Ranadivé ha avviato la costruzione dell’arena, aveva da poco acquisito la franchigia dai fratelli Maloof. I precedenti proprietari, prima dell’offerta del magnate indo-americano, erano intenzionati a vendere i Kings a una cordata di investitori dell’area di Seattle. L’NBA sarebbe potuta tornare nell’estremo Pacific Northwest dei furono-Supersonics, è vero; ma ora, 1.000 km più a sud, le cose sembrano aver intrapreso la strada giusta, dopo anni di estremo caos. Non tutto è perduto: i “Re” riproveranno a ricostruire il proprio reame, partendo proprio dal Golden 1 Center.

NEWS NBA

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy