Seguici su

Cleveland Cavaliers

Debutto terribile per Rose in maglia Knicks: “Grazie a Dio era la prima partita.”

New York affossata 117-88 dai campioni uscenti Cleveland Cavs, nonostante una prova discreta (17 punti) di Rose

Rose

Benvenuto ai Knicks, Derrick! Dopo un mese passato a fare la spola di tribunale in tribunale per il suo controverso caso-stupro, Rose pensava di essersi lasciato il peggio alle spalle, con la proclamazione della sua innocenza e la definitiva assoluzione. Invece è arrivato l’inizio della stagione NBA, con la prima terrificante batosta (117-88) subita dai nuovi Knicks, per mano dei campioni uscenti Cleveland Cavaliers.

IMPATTO

Ecco il commento di Rose sulla partita:

Grazie a Dio è la prima gara della stagione. Abbiamo tempo per migliorare. Devo trovare un modo per crescere di gara in gara, per portare questa squadra in alto. Voglio dimostrare di essere ancora un grande giocatore.

Rose ha segnato 17 punti, ma ha smazzato un solo assist. New York, con gli arrivi anche di Joakim Noah e Courtney Lee, vuole tornare ai playoff. Il cammino è lungo; è vero che siamo solo alla prima della stagione. Ma se il buon(cattivo)giorno si vede dal mattino…

RECAP DELLA NOTTE

NEWS NBA

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Cleveland Cavaliers