Durant geloso del rapporto DeRozan-Lowry

Durant geloso del rapporto DeRozan-Lowry

Durante una conversazione avuta con un assistant coach dei Raptors, KD avrebbe manifestato la sua invidia per il rapporto che si è creato tra i due giocatori della franchigia canadese.

lowry derozan toronto

C’erano una volta i Dynamic Duos: Magic Johnson e Kareem Abdul-Jabbar, Larry Bird e Kevin McHale, Michael Jordan e Scottie Pippen, John Stockton e Karl Malone, Isiah Thomas e Joe Dumars e via dicendo. Un dynamic duo, per chi non lo sapesse, è costituito da quei giocatori che si trovano bene in campo.

Uno dei dynamic duo più stabili della NBA attuale è, secondo Kevin Durant, quello tra DeMar DeRozan e Kyle Lowry: i due giocatori dei Toronto Raptors, oltre a trovarsi bene sul campo, si trovano alla grande anche fuori dallo stesso. KD, passato in estate ai Golden State Warriors dopo aver lasciato gli Oklahoma City Thunder -e con loro anche Russell Westbrook- si è detto “geloso” del rapporto che si è creato tra i due giocatori della franchigia canadese:

Loro due (riferito a DeRozan e Lowry) sono i migliori. Sono geloso del loro rapporto, del modo in cui si relazionano l’uno con l’altro e di come giocano insieme. È fantastico, davvero.”

Queste parole sono state scritte da KD in un messaggio mandato la scorsa estate a Rex Kalamian, assistant coach dei Toronto Raptors. Il contenuto della conversazione è stato diffuso proprio da Kalamian, il quale lo ha riportato a Chris O’Leary del Toronto Star.

La domanda che potrebbero porsi i tifosi di OKC (e non solo) è: perché scegliere di lasciare l’Oklahoma, e quindi Russell Westbrook, rinunciando alla possibilità di creare un dynamic duo potenzialmente inarrestabile?
L’interrogativo rimarrà, ahinoi, irrisolto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy