Seguici su

L.A. Lakers

Lakers, i dubbi di Walton: “Non ho ancora in mente un quintetto titolare”

La preseason non sembra aver dato le risposte necessarie a sciogliere i dubbi del neo HC gialloviola

Lakers

“Chi ben comincia…” Per i Lakers il celebre proverbio non sembra avere né capo né coda. La squadra ha dimostrato di non essere in grado di approcciare nel modo giusto alla partita, subendo il più delle volte parziali ad inizio match, strappi difficilmente ricucibili. La partita  contro Golden State è in tal senso un esempio emblematico: Pronti, via 12-0 Warriors. La squadra è un cantiere aperto e Luke Walton non nasconde la propria preoccupazione.

CAMPANELLO D’ALLARME Si tratta di preseason, d’accordo, ma i segnali captati da Coach Walton in questa fase di preparazione non possono essere certo incoraggianti:

Dobbiamo ancora sistemare qualcosa per quanto riguarda il quintetto base titolare. Finché la situazione non sarà sotto controllo probabilmente le nostre lineups cambieranno spesso. Non possiamo permetterci di essere sotto all’intervallo dei 6′ ogni volta che scendiamo in campo. Abbiamo avuto modo di valutare attentamente i giocatori e di capire quali giocano bene insieme ma credo sarà un processo in continua evoluzione 

Work in progress in casa Lakers. Il debutto stagionale, allo Staples contro i Rockets, si avvicina.

Leggi anche Los Angeles Lakers Preview: ripartire con il piede giusto

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in L.A. Lakers