Washington Wizards Preview: ritrovare la via

Washington Wizards Preview: ritrovare la via

La scorsa stagione ha bruscamente interrotto un processo di crescita dei giovani Maghi che aveva portato a discreti risultati: che squadra vedremo quest’anno?

DOVE ERAVAMO RIMASTI

 

Wall
John Wall (credits to bleacherreport.com)

16 maggio 2015, Philips Arena di Atlanta, Georgia, gara-6 delle semifinali di Conference tra Altanta Hakws e Washingon Wizards: al termine di un match combattutissimo, i capitolini vengono sconfitti ed eliminati dai playoff. Ecco, tutti i ricordi positivi riguardanti la formazione di Washington si interrompono probabilmente lì, sul parquet degli Hawks, perché quella 2015/2016 è stata una stagione da dimenticare per i Wizards.

Partiti con buone ambizioni, forti di un gruppo collaudato guidato dalla coppia Wall – Beal, la formazione di coach Randy Whittman ha totalmente perso l’impronta difensiva che aveva contraddistinto la compagine della capitale nelle annate passate e tra infortuni, prestazioni altalenanti e un allenatore incapace di correggere la rotta nei momenti difficili, ha concluso la stagione con il deludente record di 41 vittorie e 41 sconfitte, valido per il decimo posto nella Eastern Conference.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy