Spurs, tegola Green: out 3 settimane

Spurs, tegola Green: out 3 settimane

Problemi per Gregg Popovich, che dovrà fare a meno della sua guardia tiratrice per le prime 3 settimane di regular season.

Con la nuova stagione NBA ormai alle porte, la prima dopo il ritiro di Tim Duncan, i San Antonio Spurs di coach Gregg Popovich si trovano subito ad affrontare il primo grattacapo dell’anno.

I texani dovranno infatti fare a meno per le prossime 3 settimane della loro guardia tiratrice titolare Danny Green: il 29enne campione del mondo 2014 sarà costretto a rimanere ai box per uno stiramento al quadricipite sinistro, infortunio che gli impedirà di fatto di scendere in campo nella Opening Night contro i Golden State Warriors di Steph Curry e del neo acquisto Kevin Durant.

Una brutta tegola per Popovich, che con il forfait di Green sarà costretto a ridisegnare il suo quintetto base. Che il #14 sia un giocatore fondamentale nonché elemento chiave per il gioco degli Spurs oltre ad essere un dato appurato è anche confermato dai numeri: nelle ultime 5 stagioni non è sceso in campo solamente in 20 occasioni, dato che si radicalizza ancora di più se si vanno a guardare gli ultimi 2 campionati, dove le assenze sono state addirittura solo 4.

La sua assenza forzata lascia un buco nello starting-five degli speroni: vuoto che potrebbe essere colmato a questo punto o dall’ala Jonathan Simmons o dal play Patty Mills.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy