Chris Paul incontra la Lega: Contratto vicino e lockout scongiurato

Chris Paul incontra la Lega: Contratto vicino e lockout scongiurato

Il CBA (Collective Bargaining Agreement) sembra essere vicino e di conseguenza non ci sarà la “serrata” da parte dei giocatori.

Chris Paul è pronto ad incontrare i massimi vertici della Lega per discutere del contratto collettivo tra giocatori e NBA; a riportare la notizia è stato Marc Stein di ESPN.

CP3, in veste di rappresentante della National Basket Player Association, è arrivato a New York nella giornata di Martedì scorso subito dopo aver disputato l’incontro di preseason contro i Sacramento Kings con il fine di limare gli ultimi piccoli aspetti contrattuali sui quali le parti non sono ancora totalmente d’accordo; la sensazione, come confermata dallo stesso Commissioner Adam Silver, è che il nuovo contratto sarà ufficialmente stipulato entro le prossime settimane, ben prima della deadline del 15 di Dicembre.

Il rischio di un lockout dunque dovrebbe essere assolutamente scongiurato, con il viaggio di Chris Paul a New York che va a sottolineare la volontà delle parti di limare i dettagli nella maniera più pacifica possibile e il clima di dialogo aperto fortemente instaurato tra Silver e i giocatori; avremo una stagione regolare nella sua completezza.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy