Processo a Rose: iniziata la deliberazione della corte

Processo a Rose: iniziata la deliberazione della corte

Il neo-play dei Knicks è accusato di stupro di gruppo: avrebbe violentato una sua ex-fidanzata. La ragazza chiede, al neo-Knicks e ai suoi due “complici”, 21 milioni di dollari.

Commenta per primo!

Il processo civile a Derrick Rose è entrato nella fase calda. Dopo le arringhe conclusive di accusa e difesa, la corte ha iniziato la propria deliberazione.

SLIDING DOORS

Rose, come noto, è stato accusato di stupro di gruppo: avrebbe violentato una sua ex-fidanzata, intossicata con alcol e droga, nell’agosto 2013. L’avvocato della donna chiede 21.5 milioni di dollari di risarcimento a Rose e ai due amici (Randall Hampton e Ryan Allen) che avrebbero partecipato alla violenza insieme al neo-play dei Knicks. La difesa, invece, ha tacciato la ragazza di essere una “manipolatrice in cerca di soldi facili”.

Si attendono novità a breve; l’avventura di Derrick Rose in maglia Knicks, in ogni caso, non parte esattamente col piede giusto.

NEWS NBA

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy