OKC: preso Reggie Williams, ma il roster è ancora da sistemare

OKC: preso Reggie Williams, ma il roster è ancora da sistemare

I Thunder annunciano l’arrivo del 30enne ex Spurs e il taglio di Alex Caruso

Continuano i movimenti di mercato in casa Oklahoma City Thunder. La franchigia ha infatti annunciato nella notte italiana l’arrivo di Reggie Williams, 30 anni, e contemporaneamente il taglio della guardia tiratrice 22enne Alex Caruso. Williams ha giocato la scorsa stagione in Russia nell’Avtodor Saratov, VTB United League, dove in 16 partite giocate ha chiuso con una media di 13,6 punti col 58,8%, 3,3 rimbalzi e 2,3 assist a partita.

In NBA ha collezionato più di 200 presenze, anche se l’ultima risale alla stagione 2014-2015 con la casacca dei San Antonio Spurs (esperienza chiusa con una media di 1,9 punti e 0,9 rimbalzi in 20 partite, ndr). Ha esordito nella lega nel 2008 con i Golden State Warriors, dove ha raccolto 104 presenze, per poi passare agli ex Charlotte Bobcats e, nel 2014, proprio ai Thunder dove però è stato chiamato in causa solo in 3 occasioni.

E’ però molto probabile che Reggie Williams inizierà la nuova stagione con la squadra D-League affiliata ad OKC, gli Oklahoma City Blue, dove per giunta ha già giocato prima dell’avventura russa. In estate Cantù sembrava interessata all’acquisto del giocatore, idea però presto tramontata. Ora, oltre a quello di Alex Caruso, il roster dei Thunder dovrà ancora subire ulteriori tagli per arrivare a 15 elementi prima dell’inizio della stagione il 26 Ottobre.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy