Clippers, infortunio al pollice della mano sinistra per Chris Paul

Clippers, infortunio al pollice della mano sinistra per Chris Paul

Chris Paul ha saltato l’allenamento di ieri a causa di un infortunio al pollice della mano sinistra; non sembra essere comunque nulla di grave: la situazione verrà monitorata day-by-day

Chris Paul ha saltato l’ultimo allenamento dei Los Angeles Clippers per un infortunio al police della mano sinistra; coach Doc Rivers ha detto ai giornalisti che la situazione del play non è grave e che sarà valutato giorno per giorno dallo staff medico dei Clippers. La sua assenza è puramente precauzionale, con lo stesso Rivers che ha fatto intendere che se si fosse in regular season Chris Paul sarebbe sicuramente in campo.

Vedrete, giocherà in una delle partite di preseason che rimangono. Non è nulla di grave. La sua assenza è puramente precauzionale.

La precauzione dello staff medico dei Clippers è sicuramente ben motivata; la scorsa stagione infatti durante i playoff Chris Paul ha avuto un infortunio alla mano destra, che ha richiesto un’operazione chirurgica e ha chiuso anticipatamente la post season del play.

La situazione infortunati in casa Clippers è comunque buona, con Chris Paul che va ad aggiungersi all’unico infortunato, il rookie Brice Johnson; tutto il resto del gruppo è in salute, con coach Rivers che ha fatto capire che potrebbe aumentare il minutaggio dei titolari in queste ultime partite di preseason per essere pronti al meglio all’inizio della regular season, che per i Clippers è fissata per il 27 Ottobre.

VEDI ANCHE – Clippers preview 2016/17

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy