Pierce a Boston: contratto di un giorno con i Celtics prima del ritiro

Pierce a Boston: contratto di un giorno con i Celtics prima del ritiro

The Truth, all’ultima stagione della carriera, firmerà un contratto di un solo giorno la prossima estate con Boston così da ritirarsi coi “suoi” colori biancoverdi

pierce

Once a Celtic, always a Celtic: una frase che descrive alla perfezione Paul Pierce, prossimo al ritiro dal basket giocato al termine della stagione che sta per iniziare con la maglia dei Los Angeles Clippers. Tuttavia quella degli angeleni non sarà l’ultima casacca che indosserà in carriera prima di appendere le scarpette al chiodo: il nativo di Oakland, California, firmerà infatti un contratto di un solo giorno con Boston così da terminare con indosso i colori che hanno contraddistinto la sua vita sportiva.

La notizia è stata annunciata dallo stesso Pierce a SiriusXM NBA Radio ma l’idea era nell’aria già da qualche tempo. Non più tardi di un mese fa, Doc Rivers aveva rivelato di aver parlato di questo scenario con Danny Ainge, presidente delle operazioni in quel di Boston, e con Mike Zarren, assistente general manager dei Celtics, affinché ci fosse un lieto fine per The Captain & The Truth proprio lì dove ha speso gli anni migliori della sua carriera.

Ecco le parole di Pierce.

È un finale che sarebbe da sogno. Penso che sarò sempre ricordato come un Celtic nell’immaginario collettivo: a Boston ho avuto tutti i miei momenti migliori e ho raggiunto traguardi indimenticabili. Devo moltissimo a tutta la città e ai tifosi, che mi hanno trasmesso grandi emozioni. Sarà anche solo un giorno ma almeno potrò dire che me ne sono andato con indosso la maglia dei Celtics.

Un lieto fine meritato per Pierce che ha giocato a Boston dal 1998 – anno del suo avvento nella NBA – al 2013, collezionando 10 apparizioni all’All-Star Game e 4 nel miglior quintetto NBA ma soprattutto vincendo l’anello nel 2008 con annesso titolo di MVP delle Finals.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy