Memphis Grizzlies Preview: l’importante è la salute

Memphis Grizzlies Preview: l’importante è la salute

In Tennessee sanno di poter ambire ai Playoff, sperando di evitare gli innumerevoli problemi fisici che hanno condizionato la passata stagione

DOVE ERAVAMO RIMASTI

Domanda da un milione di dollari: esiste la fortuna nello sport? Difficile rispondere in maniera univoca su una questione che dividerebbe un sacco di opinionisti e addetti ai lavori, con entrambe le fazioni – “fortuna sì” e “fortuna no” – a sfidarsi con argomentazioni valide da una parte e dell’altra senza però trovare soluzione.

I Memphis Grizzlies la passata stagione sono stati tutto tranne che fortunati. In Tennessee è stata un’annata assai tribolata soprattutto a causa della miriade di infortuni che hanno falcidiato il roster e che hanno costretto la franchigia all’impiego di ben 28 giocatori, record ogni epoca per la NBA.

Qualche anno fa nel corso di una delle sue telecronache, un famoso avvocato recitava:

Siamo più o meno cresciuti tutti col noto brocardo “asse play-pivot”: senza l’asse play-pivot dove vai?

Da nessuna parte verrebbe da dire visto l’importanza degli interpreti venuti a mancare: il play Mike Conley, out da metà marzo per un problema al tendine d’Achille del piede sinistro risultato più serio di quanto non fosse apparso in un primo momento, e il pivot Marc Gasol, k.o. dal mese di febbraio per la frattura del piede destro.

Eppure da qualche parte sono andati lo stesso i Grizzlies, che lottando in maniera strenua e caparbia sono riusciti in ogni caso a chiudere settimi nella sempre durissima Western Conference con 42 vinte e 40 perse, salvo poi essere spazzati via al primo turno dai San Antonio Spurs con un perentorio 4-0.

L’ultima istantanea della stagione scorsa risale proprio alla conferenza stampa post gara 4 coi neroargento, col commovente ringraziamento di coach Dave Joerger ai suoi ragazzi per l’impegno profuso durante quei mesi così difficili per le avversità che l’ecatombe di infortuni aveva procurato.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy