Distorsione al polso per Isaiah Thomas

Distorsione al polso per Isaiah Thomas

Il play dei Celtics ha accusato un problema al polso nel match di preseason contro gli Hornets: filtra ottimismo a riguardo come confermato dallo stesso numero 4

thomas celtics

Isaiah Thomas ha rimediato una distorsione al polso nell’ultima uscita di preseason dei Boston Celtics contro gli Charlotte Hornets: il playmaker ha abbandonato il campo anzitempo per precauzione. A caldo l’infortunio non preoccupa più di tanto lo stesso Thomas che ha rilasciato queste dichiarazioni.

Il polso non è rotto ed è già qualcosa. È normale che quando ci cadi sopra, ti fa molto male ma sono abituato a giocare col dolore. Quando provo a muovere, mi fa un po’ male ma ora metterò del ghiaccio e vedremo come evolve nei prossimi giorni. Spero che non gonfi più di tanto, la mia sensazione è che non dovrò stare fuori molto tempo.

Prima del problema fisico, Thomas aveva messo insieme 13 punti e 5 assist in 17 minuti di impiego, con un plus/minus di +15. Un intoppo che non ci voleva per il folletto uscito da Washington, proprio in un periodo della stagione dove è fondamentale non farsi male per mettere benzina nel motore in vista della lunga annata alle porte.

Thomas è chiamato alla stagione della conferma dopo quello fatto l’anno scorso che gli è valso anche una convocazione all’All-Star Game. 22.2 punti, 6.2 assist e 2.4 rimbalzi di media a partita: numeri di tutto rispetto che coach Brad Stevens spera possa replicare se non addirittura migliorare, per il bene di tutti i Celtics.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy