Dwyane Wade: “Rondo è la migliore point guard con cui abbia mai giocato”

Dwyane Wade: “Rondo è la migliore point guard con cui abbia mai giocato”

Il tre volte campione NBA si è detto estremamente felice di condividere il parquet con Rajon Rondo.

Wade e Rondo

È in procinto di iniziare la sua quattordicesima stagione in NBA, la prima con una maglia diversa da quella dei Miami Heat, e Dwyane Wade è già entusiasta del roster dei Bulls e in particolare di un compagno di squadra. Infatti, con tutto il rispetto per Gary Payton, Mario Chalmers e Goran Dragic, il nativo di Chicago ha rilasciato parole al miele nei confronti di Rajon Rondo:

È la migliore point guard con cui abbia mai giocato.

Non stentiamo a credere a questa affermazione. Wade, infatti, nel corso della sua carriera non ha mai avuto la fortuna di condividere il parquet con un top nel ruolo di point guard. Prima un Payton sul viale del tramonto, poi Mario Chalmers, un buon giocatore che però certamente non aveva il compito di trascinare la squadra, e infine Mario Dragic, che in 8 anni di NBA ha superato i 5 assist di media soltanto in quattro occasioni.

Rondo è incredibilmente intelligente. Sul campo da basket vede le cose ben prima che accadano. Rende il lavoro di tutti gli altri estremamente più facile. Inoltre non è bravo solamente a far girare l’attacco, ma è bravo anche a comandare la difesa, consigliando agli altri il posizionamento migliore.

Sebbene a Sacramento la stagione sia stata tutt’altro che positiva, Rondo ha comunque dato il suo contributo, distribuendo quasi 12 assist a partita e risultando il migliore assist-man di tutta l’NBA per la terza volta in carriera. Se Wade, Rondo e Butler dovessero trovare la giusta quadratura, i Bulls potrebbero creare grattacapi a tutta l’Eastern Conference, Cleveland compresa.

LEGGI ANCHE: Bulls: nuova era per il tiro da 3

LEGGI ANCHE: La preview dei Chicago Bulls

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy