Josh Smith spera ancora in una chiamata Nba: “Ho ancora molto da dare”

Josh Smith spera ancora in una chiamata Nba: “Ho ancora molto da dare”

Il giocatore è ancora senza contratto per la prossima stagione, ma spera di avere una nuova chance in Nba .

jsmith

Tre anni fa Josh Smith era uno dei pezzi più pregiati del mercato dei free agent, firmando un contratto di 3 anni con i Detroit Pistons da 54 milioni di dollari complessivi. Solo un anno dopo veniva tagliato dagli stessi Pistons per poi ritrovarsi a cambiare squadra altre tre volte negli ultimi due anni. Adesso la situazione, se possibile, è ancor peggiore, con Josh Smith che è ancora senza contratto e con la nuova stagione che sta per iniziare.

Nonostante tutto Smith spera che ci sia ancora una possibilità per lui in Nba.

In questa off season ho lavorato molto su me stesso, con metodi nuovi. Ho fatto persino yoga, ed ora mi sento in forma, forse come mai lo sono stato in tutta la mia carriera. Sento di avere ancora molto da dare al basket, mi sento pronto per una nuova avventura.

La scorsa stagione Smith era stato aggiunto dai Los Angeles Clippers per dare un contributo importante dalla panchina, ma il suo apporto è stato molto scarso; uscito dalle rotazioni, è stato poi ceduto agli Houston Rockets dove il suo apporto non è migliorato.

Non penso di essere un giocatore che deve partire in quintetto, ne che devo giocare 30 minuti a partita. Tutto quello che voglio è avere un’opportunità in cui possa contribuire al successo di una squadra, anche solo con la mia esperienza e positività nello spogliatoio. So che devo migliorare e sono pronto a farlo.

VEDI ANCHE – Nessuno vuole Josh Smith ?

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy