Derrick Rose ufficialmente sotto indagine per stupro

Derrick Rose ufficialmente sotto indagine per stupro

Quando sembrano essere finiti i guai sul parquet, arrivano altri problemi per Derrick Rose, accusato dalla sua ex ragazza di violenze sessuali

Rose

Prima la notizia: Derrick Rose, nuovo playmaker dei New York Knicks, è ufficialmente indagato dal dipartimento di polizia di Los Angeles (secondo quanto esposto nella lettera del detective Nadine Hernandez) dopo che la sua ex fidanzata (la cui identità viene tenuta nascosta) ha denunciato la violenza sessuale subita nel 2013 nella sua casa in California. Secondo quanto raccontato dalla ragazza, assieme a Rose avrebbero agito anche altri suoi due amici, finiti sotto indagine anch’essi.

LEGGI ANCHE – Rose sui Knicks: “Non ho mai giocato in una squadra con così tanto talento”

Una situazione complessa da affrontare per il giocatore dei Knicks, che ha deciso sin da subito di affidarsi a Dan Werly, esperto avvocato specializzato nell’assistenza sportiva (un vero e proprio “legale sportivo”), che ha tenuto a precisare quanto complicata possa diventare la situazione legale di Rose.

LEGGI ANCHE – Rose: “Nessuno sa come giocheranno i Knicks”

L’ennesimo guaio da gestire per il numero 1, di cui ancora non è chiara la posizione difensiva. Un problema da risolvere il prima possibile, stavolta non in palestra, ma in un aula di tribunale.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy