Seguici su

Houston Rockets

Horry “mette in fila” gli ex-compagni: Olajuwon davanti a Duncan e Shaq

Big Shot Rob ha giocato, e vinto, con tre dei più forti lunghi della storia NBA

Horry

Robert Horry è un guru assoluto dei campi NBA, con i suoi 7 titoli vinti in 16 stagioni. Ma anche quando parla fuori dal parquet, ora che ha smesso di giocare da qualche anno, trova il modo di lasciare un’impronta marcata. Questa volta Big Shot Rob ha discusso della portata storica e cestistica di tre dei più importanti big men della storia NBA – Hakeem Olajuwon, Shaquille O’Neal e Tim Duncan -; “casualmente”, in tre fasi distinte della sua carriera, compagni di squadra proprio di Horry, rispettivamente con le maglie di Houston Rockets, Los Angeles Lakers e San Antonio Spurs.

SHAQ E DUNCAN GOOD, OLAJUWON BETTER

Horry ha dimostrato di avere le idee molto chiare, al momento di stabilire un “ranking” tra le tre superstar:

Hakeem è il migliore. Riassume in un solo giocatore le qualità di Duncan e Shaq, con degli extra da non sottovalutare. Esempio: era in grado di fare tutto quello che faceva Shaq, ma tirava anche i liberi con buone percentuali. Duncan e Shaquille hanno imparato da Hakeem, che a mio parere è il miglior centro-ala grande della storia. Entrambi sono definibili in base a ciò che non erano in grado di fare, anche se erano giocatori di livello assoluto. “The Dream” invece, sapeva fare davvero tutto. 

Con Olajuwon Horry ha vinto due Titoli NBA a Houston, nel 1994 e nel 1995.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Houston Rockets