Olynyk, avvio di stagione a rischio

Olynyk, avvio di stagione a rischio

L’ala grande dei Boston Celtics è alle prese con la riabilitazione post operazione alla spalla: il primo mese di regular season dovrebbe vederlo ancora ai box

olynyk

Kelly Olynyk potrebbe saltare l’inizio della regular season: l’ipotesi è più che fondata visto il recupero dall’operazione subita in estate alla spalla destra e la cautela necessaria per una parte del corpo così delicata e così sollecitata per un giocatore di pallacanestro. La notizia è stata riportata da A. Sherrod Blakely di CSN New England.

Olynyk si era sottoposto a intervento chirurgico lo scorso mese di giugno per sistemare il problema che si trascinava ormai da qualche mese, problema con cui ha convissuto da febbraio in avanti. Eppure il canadese non voleva operarsi, o meglio non voleva operarsi quest’estate: il suo intento era quello di giocare il preolimpico di Manila con la sua Nazionale per aiutarla a volare alle Olimpiadi di Rio, ma lo staff medico dei Boston Celtics è stato categorico e non gli ha lasciato scelta.

Il recupero procede ma è probabile che il suo rientro in campo non avvenga prima di dicembre, il che costringerà coach Brad Stevens a ridistribuire i minuti nel reparto lunghi che comunque è molto ben attrezzato per sopperire alla momentanea assenza di Olynyk. Oltre ai già presenti Amir Johnson, Jonas Jerebko e Tyler Zeller, ora i biancoverdi potranno contare su Al Horford arrivato nell’offseason dopo una lunga militanza agli Atlanta Hawks.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy