Stephen Jackson vuole tornare in NBA “Ho ancora 2 anni buoni da parte”

Stephen Jackson vuole tornare in NBA “Ho ancora 2 anni buoni da parte”

Stephen Jackson sente di averne ancora per giocare in NBA e vuole tentare il ritorno.

Commenta per primo!

Se doveste cercare su internet Stephens Jackson, una delle prime informazioni che trovereste sarebbe ‘ex cestista statunitense’. Forse questa definizione non sarà valida ancora a lungo. Non certo per quel che riguarda la sua nazionalità, statunitense era e rimarrà, ma quel prefisso ‘ex’ potrebbe sparire molto presto. Il texano ex San Antonio Spurs vorrebbe infatti tornare in NBA, con la convinzione di avere almeno altri 2 anni buoni ancora da parte.

Rifiutando alcune proposte dalla D-League che gli avrebbero garantito un rientro graduale Jackson si è mostrato sicuro delle sue volontà:

“NBA o niente signori. Non ho bisogno di soldi e qualsiasi altra ipotesi sarebbe un passo indietro, il mio desiderio è quello di tornare in NBA. Ho sempre giocato ad alti livelli e il mio fisico sta bene. Ho ricevuto delle telefonate da alcuni coach che mi hanno visto giocare e sanno che sono ancora di in grado di farlo. Ho ancora 2 anni buoni in serbo, quindi perché non giocare? Nella mia intera carriera non ho mai avuto infortuni gravi, o interventi chirurgici, per questo mi sento bene. Negli ultimi 7 mesi mi sono allenato 2 volte al giorno per poter essere pronto. So di avere altri 2 anni da dare e spero di poter aiutare qualche squadra.”

Probabile quindi che da qui a breve potremo rivedere il campione NBA 2003, ricalcare i parquet più importanti d’America da protagonista.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy