Pau Gasol scherza su NBA 2k17: “Hanno fatto mio fratello Marc più forte di me, sono un po’ invidioso.”

Pau Gasol scherza su NBA 2k17: “Hanno fatto mio fratello Marc più forte di me, sono un po’ invidioso.”

Il trentaseienne Pau è pronto per la prima stagione – reale e videoludica – in maglia Spurs

Commenta per primo!
Gasol

Mio fratello, nel videogioco, ha un rating più alto del mio. Per me è una bella botta al morale. Ma non credo ci siano molti altri giocatori trentaseienni in NBA 2k17 con una valutazione di 84.

Pau Gasol non è tipo da perdere il sonno per un videogioco, anche se fotorealistico come NBA 2k17. Il neo-centro dei San Antonio Spurs ha preferito scherzare sui ratings della simulazione cestistica, che lo posizionano dietro al fratello Marc. I due sono rispettivamente primo e secondo, tra i giocatori europei, per valutazione nel gioco.

Più importante, per il neo-Spur, sarà dimostrare di valere ancora il Gasol dei tempi migliori anche nella realtà. Coach Popovich e il GM RC Buford lo hanno voluto fortemente, con l’idea di creare una continuità sottocanestro di alto profilo con il ritirato Tim Duncan. Il tocco fatato di Pau è sempre lì da vedere, la proprietà in post e in palleggio pure… Gli Spurs si augurano che valga ancora di più dell’asettico “84” con cui è stato marchiato nella simulazione videoludica di Visual Concepts.

CURIOSITÀ

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy