Doc Rivers mette a tacere le voci su una trade per Blake Griffin

Doc Rivers mette a tacere le voci su una trade per Blake Griffin

L’allenatore dei Clippers ha tolto nuovamente la sua ala dal mercato

Commenta per primo!

Lo ripeterò fino alla nausea, fino a che tutti non mi crederanno e i media smetteranno di dire bugie sull’argomento“.

Con questa dichiarazione, che non lascia minimamente spazio ad interpretazioni, Doc Rivers ha messo in chiaro per l’ennesima volta che, finchè sarà lui a sedere sulla panchina dei Clippers, la franchigia non ascolterà nessuna offerta di trade per Blake Griffin.

Sappiamo bene che nessuna delle voci che sono circolate nelle ultime settimane è vera“- ha continuato Rivers. “E’ stato un giornalista a mettere in giro il rumor su un tentativo di trade per mandare Blake a Boston, e state certi che scoprirò il colpevole“. Queste le parole del coach durante una cerimonia al TD Garden.

Risalgono infatti a Luglio le notizie su un tentativo della squadra bianco-verde di imbastire uno scambio che comprendesse Griffin e diverse scelte al draft, così come quelle di Gennaio su un accordo quasi ultimato per portare l’ala a Denver.

Le smentite sono però arrivate decise e non solo da Rivers, visto come negli ultimi giorni anche il playmaker dei Clippers, Chris Paul, si è unito al suo allenatore mettendo in chiaro che Griffin è al centro del progetto della squadra, e la sua permanenza è fondamentale per gli anni a venire.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy