Seguici su

New York Knicks

Courtney Lee : “Questi Knicks sono una contender “

La guardia appena arrivata a New York si dimostra molto fiducioso sul futuro dei Knicks

Lee

I Knicks nella scorsa stagione, nonostante un buon anno di Carmelo Anthony e l’esplosione del rookie Porzingis, hanno vinto solo 32 partite e non sono mai sembrati in corsa per un posto nella post season in una Eastern Conference salita di livello rispetto agli ultimi anni. Per questo, la dirigenza si è messa in moto in questa offseason, ottenendo via trade dai Chicago Bulls l’ex MVP Derrick Rose e aggiungendo dal mercato dei free agent il suo ex compagno sempre ai Bulls Joakim Noah. Un altro nuovo arrivo è quello di Courtney Lee, che si dimostra subito molto fiducioso sulle potenzialità della sua nuova squadra. Queste le sue parole sui Knicks versione 2016/17 :

Si, siamo una contender. L’anno scorso i Knicks non hanno fatto i playoff, ma siamo pronti a voltare pagine e a iniziare a vincere. Il mio obbiettivo finale è l’anello e so che è anche l’obbiettivo di tutti in questa squadra. Quando ho parlato con il management e mi hanno comunicato i loro piani e i giocatori che stavano aggiungendo nel roster, ho visto subito una squadra costruita per vincere il titolo. Vogliamo riportare i Knicks ai playoff e credo che questa squadra possa essere una contender.

Di sicuro la pressione sarà altissima nella grande mela; i tifosi dopo anni di delusioni guardano alla nuova stagione con rinnovate speranze e i giocatori sanno di non poter sbagliare e di non poter mancare la post season anche quest’anno.

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in New York Knicks