Dwyane Wade commenta il tweet di Trump sulla morte di sua cugina

Dwyane Wade commenta il tweet di Trump sulla morte di sua cugina

Il neo giocatore dei Bulls ha voluto dire la sua in merito al twit del candidato repubblicano alla presidenza degli Stati Uniti che riguardava l’uccisione della cugina di primo grado di Flash.

dwyane wade

Il 26 Agosto scorso è stato un duro giorno per Dwyane Wade: sua cugina di primo grado, Nykea Aldridge è morta durante una sparatoria tra membri di gang della strada, colpevole solamente di essersi trovata in mezzo al fuoco incrociato mentre spingeva il passeggino con all’interno il suo bebè. Una notizia devastante, una vita innocente spezzata da un regolamento di conti con il quale non c’entrava assolutamente nulla.

Il giorno dopo Donald Trump, candidato alla presidenza USA con il partito repubblicano, ha pubblicato un tweet su quanto accaduto che recitava le seguenti parole:

“La cugina di Dwyane Wade è stata appena colpita da un proiettile ed uccisa mentre portava a spasso il suo bambino a Chicago. Proprio come sto dicendo da tempo. Gli afro-americani VOTERANNO PER TRUMP!”

Senza addentrarci in considerazioni personali, se non esprimere una sensazione di cattivo gusto in merito alla finalità (propagandistica) per la quale è stato scritto il tweet, vi riportiamo le considerazioni di Wade, raccolte per noi da ABC News:

“Sono stato grato che quantomeno abbia iniziato una sorta di dibattito sul tema, ma d’altro canto mi ha lasciato con l’amaro in bocca poiché la mia famiglia e la nostra città di Chicago sta affrontando una situazione molto difficile e sembra che il tutto sia stato usato per fini politici”.

Senza nient’altro da aggiungere, vi riportiamo in seguito il tweet originale di Donald Trump:

Dwyane Wade’s cousin was just shot and killed walking her baby in Chicago. Just what I have been saying. African-Americans will VOTE TRUMP!

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy