Seguici su

Dallas Mavericks

“Questa è ancora la squadra di Dirk”, parola di Harrison Barnes

Il nuovo arrivato in casa Mavs ha messo subito in chiaro le gerarchie

barnes

Quando Harrison Barnes ha firmato un contratto al massimo salariale con i Dallas Mavericks, qualche settimana fa, il proprietario della franchigia Mark Cuban ha parlato di come, a suo parere, il 24enne passerà presto da giocatore di sistema a vero e proprio go-to-guy.

Stanto a sentire il diretto interessato, però, non sarebbe ancora il tempo del passaggio di testimone per quanto riguarda la squadra texana:

Non è solo una questione di rispetto, ma qualcosa che ha semplicemente a che fare con i valori tecnici: questa è ancora la squadra di Dirk Nowitzki. Se comincia a diventare vecchio? Gli anni passano per tutti, ma lui può ancora fare la differenza a qualsiasi livello e resta il leader dei Mavericks a tutti gli effetti“.

Parole chiare, che non lasciano spazio ad interpretazioni e mettono ancora una volta in chiaro l’umiltà di un giocatore che, negli anni, si è sempre guadagnato ogni minuto passato sul parquet. Proposito che sembra voler mantenere anche per la nuova esperienza in Texas:

Il fatto che il mio contratto sia al massimo salariale non significa niente. Non mi aspetto nessun tipo di trattamento speciale, non voglio riceverlo e non credo minimamente che lo riceverò. Conosco bene la serietà e professionalità di coach Carlisle e di tutto il suo staff, non vedo l’ora di cominciare“.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Dallas Mavericks