Lettera di Micky Arison ai tifosi Heat

Lettera di Micky Arison ai tifosi Heat

Micky Arison scrive una lettera rivolta ai tifosi dei Miami Heat ed esprime tutta la sua fiducia.

Commenta per primo!

Siamo in un periodo in cui scrivere lettere va molto di moda nel mondo NBA, vedi quella di Kobe ad esempio o quella di Harden ai suoi tifosi. Sono molto popolari, difficile negarlo, sempre più un canale di contatto con chi la lega la vive da fuori, i tifosi.

È in questo senso che Micky Arison, dirigente dei Miami Heat, ha deciso di scrivere una lettera diretta ai suoi tifosi e di renderla publica tramite l’account Twitter della squadra. Arison esprime tutta la sua fiducia nella squadra e, ovviamente, tra i temi trattati non poteva mancare Dwyane Wade. Lui stesso si era lasciato con i tifosi tramite una bellissima lettera.

“Ovviamente questa è stata un’estate di sfide, una di esse con un cambio significante. Per la prima volta dopo tanto tempo, Dwyane Wade non farà parte dela nostra squadra, ma sarà un felice ritorno a casa quando un giorno la sua no.3 verrà appesa in alto. Nei miei 21 anni di dirigenza ci sono stati alti e bassi, 3 titoli vinti ma anche delle brutte figure nei playiffs, gioie e problemi. Quindi, come il presidente Pat Riley ha ripetuto in numerose occasioni, una delle poche cose che puoi dare per sicure nella vita è il cambiamento. Abbiamo bisogno di accettare ed abbracciare il cambiamento come una parte dello sport; e soprattutto come parte della vita. Ma la nostra cultura non cambierà e sono sicuro che questi ragazzi sapranno rispettare il mantra della squadra, ovvero essere quelli che lavorano di più, i più tosti, i più forti e i più cattivi dell’ NBA.” 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy